Archivio | Pseudo-Cavolate RSS feed for this section

C’era una volta III

2 Feb

Ci siamo… Le battute finali di questa folgorante saga che mi ha preso molto tempo e anche questo finale è folgorante, non ve lo aspetterete come finale perché è un finale inaspettato.  Wooo siamo alla fine o meglio, all’inizio, voi deciderete la fine io sarò solo l’albero che vi farà cadere i finali…

FINALE 1 (smanceroso-diabetico)

Celeste seppe che fare e, alla corte del Re, Capriccio sapeva anche lui. La nostra Lady uscì di casa e si precipito nella scuderia di suo padre. Lì c’era lo stallone del padre, i muscoli possenti che vibravavano e i tendini del corpo così evidenti. Celeste sapeva che fare e partì con il cavallo. Nella notte fredda Messer Capriccio aveva abbandonato la sua investitura di barone per andare a confessare il suo amore alla sua amata, con armatura e corazza arrancava verso la casa della sua amata quando, in lontananza, vide una nobildonna su un destriero dall’aria costosa, vestita solo di una camicia da notte azzurra e una mantella di lana. Celeste, invece, barcollava. Il freddo l’aveva intorpidita, stava svenendo oddio un attimo e sarebbe caduta fra le ampie e veloci falcate del suo stallone. Messere Capriccio si era accorto che qualcosa non andava nella damigella, stava per cadere. Corse in suo aiuto e, appena in tempo la prese in braccio, aveva la faccia coperta dalla mantella. Le scoprì il viso e vide che era lei. La sua amata e aveva anche la febbre! Non c’era tempo da perdere, l’avvolse nel suo caldo mantello e si incammino verso la sua proprietà di campagna per offrire a Celeste un po’ di riposo. Dopo una notte di patimenti la febbre della ragazza si abbassò e si svegliò dal sonno. Le raccontò che si stava dirigendo da lui e lui che si stava dirigendo da lei per dirle una cosa che da tanto lo opprimeva. Queste erano le sue parole:- MiLady, lei è così importante per me che, al pensiero che qualcuno possa avere la tua mano mi sento morire, siamo amici da tanto ma ecco… Io spero che possiamo diventare qualcosa di più. Celeste io ti amo e pretenderei la tua mano!- Inginocchiatosi le porgeva un’ elaboratissimo anello.

 

Noi tutti c’immaginiamo come finirà, VISSERO TUTTI FELICI E CONTENTI. Questa è la versione diseyana, ma proprio per i trasgressivi come me, vi proporrò altre 2 dicoproprio 2 versioni.

Al prossimo finale

LYS:)

StoImpazzendooooSalvatemiiiiDaQuest’IncuboPrimaCheDiventiScemaENonPossoPiùSuggerireAlMioGemelloNanooo

31 Gen

Sono Qui…  mezza malata che

guardo le mie email

gioco a the smurfs

aggiorno l’ipod

scarico app

e scrivo un post…

Con un felpone rosso… molto vecchio, un mare di mocci che mi accerchiamo pronti ad affogarmi nel giallo liquido vischioso di cui sono oltremodo intrisi… Avete vomitato??? Ok adesso questo post poootrebbe finire MA essendo nel blog di LYS:) dovete ancora ascoltare i miei deliri…

Quanto mi siete mancatiiii volevo scrivervi ma la malattia mi aveva bloccato la mano (anche se potevo scaccolarmi)… Ho pensato a i miei post, alla saga di cera una volta che finirà presto, poi mi sanguinava il naso e mi dicevo ok sei troppo pigra e malata per alzarti… Ho pensato hai milioni di parole che avrei voluto scrivere su ciò che mi è accaduto con “L’uomo dai ricci”

Investigare riguardo a un libro? Se sei me puoi

15 Gen

Stò leggendo un bel libro, quelli che mi conoscono pensano “Mah guarda un po’, Lisa legge strano vero?” con tono ironico e critico… Ed è vero. IOAMOLEGGEREEEEIOAMOLEGGERE

Questa volta sto leggendo un fanta-thriller che si chiama “Che fine ha fatto Mr. Y.”, ci sono riferimenti a veri autori, io DEVO scoprire qualcosa a proposito di questi tipi nominati nel libro quali Thomas E. Lumas (quello di cui devo assolutamente sapere qualcosa), Derrida, Butler…

Questo post si pone non solo come momento di distrazione, ma come appello: tuuuu o sconsiderato lettore che sai qualcosa a  proposito di questi tre autoooriii, dimmmi tuuuuutto ciò che saiiii!!!!!!!!!!!!ok??

Bene, dopo ricerche estenuanti ricerche riguardo Lumas non ho trovato niente, credo che come personalità esista… Ho bisogno di scoprire qualcosa di più.

Voi sapete qualcosa? Dico…Non è per caso che avete visto un libro di Lumas in una vecchia libreria o in un merctino dell’usato? Mi appello a voi… Sapete qualcosa?

In pratica (mettiamochequestotipoesista) Lumas è uno scienziato di quelli mezzi pazzi che fanno esperimenti mentali, io devo saperne un po’ di più.  Lumas parla di una 4° dimenzione chiamata Troposfera, dove puoi scoprire i pensieri altrui e vieni catapultato in un complesso urbano immaginario. Gli effetti collaterali di questa troposfera? Oltre al fatto che crea dipendenza, prosciuga velocemente la tua energia. Nel mondo “fisico” (quello in cui io scrivo e noi tutti viviamo) se stai troppo nella troposfera muori. Ma in quest’ultima no. Non esiste la morte fisica…

Presumo che praticamente tutti smetteranno di leggere questo post praticamente subito, ma io mi rivolgo a voi… Oh temerari della lettura, mi rivolgo a voi, nel caso abbiate novità… Io sono qui

Grazie

LYS:)

C’era una volta II

9 Gen

Eravate in anzia per la storia? Non sapete come finirà?? Bene ecco a voi la seconda puntata… certo non è l’ultima puntata ma ecco che ci avviciniamo alla fine della storia…

messere Capriccio non era sicuro di cosa provava per lady Celeste, ne lady Celeste aveva qualche idea.

Lady Celeste, col suo far un po’ snobboso, rifiutava l’idea di un amore genuino e fresco, nato per caso… Finché non le si presento un cavaliere, anzi due. Lei li conosceva, anche se non erano intimi, perciò li accolse con cordialità. Preparandosi ad ascoltarli…

-Mylady, abbiamo notizione-Iniziò così cavalier Gentil

E lui e il suo compare messer Nostalgia inniziarono narrarli dei fatti che Celeste prese per scherzo… Affermavan, infatti, che lei era l’amore segreto di Capriccio…

Si congedarono e lasciarono la nostra lady nel più completo disastro, ella, infatti era attanagliata dal dubbio,  una parte di lei era contenta matta! Piaceva a colui che aveva scoperto di amare… Ma la parte saggia, quella che è stata delusa dall’amore metteva in guardia, lei non era del tutto sicura che i due compari che le avevano annunciato la notizia fossero sinceri…

Passarono otto giorni e otto notti… Celeste non dormiva o mangiava… Finché si decise. Avrebbe

FINE 2° PUNTATA

LYS:)

C’era una volta

7 Gen

C’era una volta

una donzella che doveva studiare. Voglia non ne aveva, perciò si mise a scrivere… Voleva allietare i minuti di tutto il mondo con i suoi pensieri, ma un giorno un problema le si presentò:

Una forte passione aveva preso il suo cuore, tanto che avrebbe voluto scriver sol di lui… Ma non poteva, i suoi lettori non eran certo interessati. Così le venne un’idea….

C’era una volta messer Capriccio, lui era un uomo dai tratti ambigui, non aveva un che di europeo meridionale, ma nemmeno di un asiatico o un fiammingo… Insomma dalla faccia non si poteva capire da dove veniva.

messer Capriccio, da tempo, conosceva una damigella, non era il massimo della bellezza, ma aveva un gran cuore e un gran cervello. Ella si chiama lady Celeste, a causa dei suoi occhi, forse l’unica parte fisica degna di nota. Gli occhi erano grandi e intensi, azzurri come il cielo nelle fredde mattine di settembre.

Insomma Capriccio conosceva questa dama. Fin da quando eran piccoli, ma al momento dei sei anni si divisero, quando si rincontrarono non ci fu un vero e proprio ricongiungimento, ma solo un accenno. Passaron gli anni e, finalmente, quel rapporto d’amicizia rinaque, beh certo non come prima perché lady Celeste aveva molti amici ma forse si  creò qualcosa di più…

FINE 1° PUNTATA

LYS:)

Il Pomeriggio

4 Gen

Questo pomeriggio sono con Paty

Io e il mio amico Paty siamo P&P, come Huck e Tom, siamo una squadra.

Anche se litighiamo taaanto e ci picchiamo ci vogliamo bene. Vero Pati??? Sìììì  (dicedisisoloperchènonvuoleeeguai) 🙂

Comunque, volevo un’ avventura. Una bella avventura. Degna di Salgari, e l’ho trovata!!

Beh, un pomeriggio con lui non puoi vivere altro se non un’avventura. Ebbene volevamo arrivare sull’argine del paesino in cui viviamo, ma io ho una paura matta dei cani e per arrivare dove volevamo non potevamo che passare per una via di cani. Che fare?  Io ho un’idea, passiamo proprio in mezzo hai campi seminati (chestannogermogliandoooo) proprio in mezzo, così nessun cane ci intralcerà.

Non so se avete mai attraversato una campo con le scarpe slacciate? Io sì… Che ficataaa, primo devi stare attento ai blocchi di terra di cospicua grandezza, i fossi che irrigano il campo devo essere attraversati, e vi assicuro che di fossi ce ne sono tanti, e poi le scarpe da bianche mi sono diventate nere!!! Ma meglio così, io adoro fare queste stupidaggini:)

Poi, io e Paty, avevamo una paura matta d’essere scoperti così siamo andati di corsa verso casa sua…

Poi ci siamo messi a saltare sui tappeti elastici… Lui è il mio amico lui è forte

Era sera, c’era il tramonto e la luna

Giornata sballosissima

LYS:)

Il Primo dell’ anno

1 Gen

Oggi è l’ 1/1/2012 e me lo passo stravaccata sul divano con i postumi della baldoria fatta ieri.

Ho scelto di guardarmi una commediola che non ho ancora visto. Beh sì, non ho mai visto Una settimana da Dio! Ok???

Stavo dicendo…

Oggi è il primo dell’ anno

Oggi è il primo dell’ anno

OOOOGGGGIIIIIII èèèè IIILLL PRRRRRIMOOOOO DEEEELLLLLLL’ AAAAAAAAAAAANNNOOOOOOOO!!!!!!!!!!!!!

Ragazzi c’è gente che fa propositi, gente che spera in quest’ anno, gente che alscolta i deliri foxeriani… E io?

Io-io- io

Io no? Io non ho uno straccio d’ idea! Beh avrei delle idee (irrealizzabilisupermegaiperiperirrelizzabili), tipo:

-Scoprire se piaccio al cavalier ricciuto

-Scoprire se piaccio al cavalier Coniglio Obeso

-Scegliere quale cavaliere mi piace

-Sentirmi utile

-Far decollare questo blog

Come molti voi hanno notato, sono tutti desideri impossibili-inutili, a parte il penultimo…

Questo è il classico-banale desiderio

Un classico-banale desiderio per una classica-banale persona…

Buon anno a tutti

LYS:)